Pizza di Pasqua viterbese.

Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: Pizza di Pasqua viterbese.

Avatar utente
da Osvy 22 feb 2015, 9:51
Vai tranquillamente di burro,e lascia lo strutto,che una volta si usava,xchè + economico,e xchè era quasi sempre disponibile in casa,un buon burro ti darà un prodotto,oltrechè migliore,anche molto + salutare,e senza perdere nulla,anzi!!!!.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Avatar utente
Offline
L4
Messaggi: 579
Iscritto il: 03 feb 2015, 18:25

Re: Pizza di Pasqua viterbese.

Avatar utente
da senzaetichetta 22 feb 2015, 10:01
Purtroppo la lievitazione sembra ferma :-( mi sa che ho sbagliato qualcosa o il mio lievito madre non riesce a spingere l'impasto.... messo ieri negli stampi verso 23.50 ad ora 9.30 lievitazione quasi invisibile. Lievito madre rinfrescato due volte prima dell'uso e usato per pane sembra ok. Nella notte li ho lasciati in cucina e ci saranno stati 16° ( verifcati stamani con il termometro ) so che sono pochi ma nel forno non ci stavano... Provo a insistere ancora e vedere se lievitano? Ora sono vicino al calorifero a 25° C
Allego foto
Immagine
Gaetano
senzaetichetta Gaetano
Impastatrice "cinesina"
Farine Coop manitoba - Coop tipo 0 - Grandi Mulini Italiani ( Coop ) tipo 0 Cuore - Rieper Segale - varie...
Forno elettrico Ariston
Avatar utente
Offline
L4
Messaggi: 579
Iscritto il: 03 feb 2015, 18:25

Re: Pizza di Pasqua viterbese.

Avatar utente
da senzaetichetta 22 feb 2015, 10:07
Scusate a tutti non era mia intenzione inquinare il vostro thread... ho fatto casino nel postare, se possibile cancellate voi. Scusate ancora
senzaetichetta Gaetano
Impastatrice "cinesina"
Farine Coop manitoba - Coop tipo 0 - Grandi Mulini Italiani ( Coop ) tipo 0 Cuore - Rieper Segale - varie...
Forno elettrico Ariston
Messaggi: 7
Iscritto il: 16 feb 2015, 17:41

Re: Pizza di Pasqua viterbese.

da Rpz 17 mar 2015, 9:06
Buongiorno,
ho ancora bisogno del vostro aiuto perché sarei voluto ritornare con i risultati degli impasti che ho provato recentemente ma purtroppo ho un problema ancora più grosso e a questo punto per me insormontabile. L'impasto non lievita!
Preciso che utilizzo esclusivamente lievito di birra. A natale ho sfornato quattro panettoni con due grammi di lievito di birra per ogni panettone senza problemi. In questo caso sono sicuro che il lievito era buono perché con lo stesso panetto ho fatto la pizza ed è lievitata benissimo. Ho anche provato a reimpastare (visto che non lievitava) con il lievito di birra secco ma niente. Gli impasti (siamo a due) non si muovono di un millimetro. Sono arrivato a 10 gr. di lievito fresco per ogni impasto (la quantità per una pizza). Da cosa può dipendere? Ho acquistato un mix di aromi (liquoroso) da una drogheria che lo produce da 70 anni con la stessa ricetta (la dose è circa 10 ml. per ogni pizza). Che possa dipendere da quello? Sinceramente di questo passo sto pensando di gettare la spugna. Ieri sera ho provato ancora un impasto molto più piccolo ma niente, non lievita nemmeno a prenderlo a calci. Grazie del vostro aiuto.
Visualizza ultimi messaggi: Ordina per

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Vai a