Buccellato di Lucca

Avatar utente
Offline
Messaggi: 9
Iscritto il: 13 giu 2015, 14:44

Re: Buccellato di Lucca

Avatar utente
da Plinio 18 dic 2015, 19:33
Per la difficoltà sull'incordamento, che non dovrebbe essere difficile per questo dolce (che non prevede impasto molto idratato), mi viene da pensare, farina a parte, ad un bicchiere di latte troppo grande. Poi come tipo di dolce, il buccellato non deve sembrare un gran lievitato tipo panettone, deve sembrare proprio poco lievitato, almeno nell'aspetto; per esempio, quello che ho fatto io di cui vedi le foto qui sopra, ti assicuro che è pure troppo alveolato rispetto a tanti buoni buccellati che trovi a Lucca. Per evitare l'impasto asciutto, il buccellato viene spennellato di sciroppo prima di infornare, anche a metà cottura volendo.
Avatar utente
Offline
Messaggi: 45
Iscritto il: 10 gen 2015, 17:59
Località: Bergamo prov.

Re: Buccellato di Lucca

Avatar utente
da davcam70 20 dic 2015, 14:49
Grazie per le spiegazioni ;)
Ho riprovato seguendo la tua ricetta e devo dire che con LNL e biga è tutto un altro pianeta!
Ho spennellao con sciroppo di acqua e zucchero, invece che uovo, e il colore è un bel nocciola non troppo scuro. Inumidito un paio di volte durante e dopo la cottura ed è rimasto leggermente appiccicoso, preciso preciso a quello da me assaggiato a Barga.
Il risultato mi piace assai... Ora ne regalo uno al mio amico-criticone-scassapalle e vediamo che mi dice :D
Ciao, Davide
PS dimenticavo, finita la vecchia farina scaduta che l'altra volta mi aveva fatto impazzire, stavolta l'incordatura è stata semplice. Usato un mix di 300w e integrale foglia fine
Immagine
Avatar utente
Offline
Messaggi: 9
Iscritto il: 13 giu 2015, 14:44

Re: Buccellato di Lucca

Avatar utente
da Plinio 21 dic 2015, 22:11
Bene così :-)
Spero che il tuo amico non sia lucchese, sennò sicuramente avrà da ridere, visto che hai anche seguito i consigli di un pisano (che sarei io).
Avatar utente
Offline
Messaggi: 45
Iscritto il: 10 gen 2015, 17:59
Località: Bergamo prov.

Re: Buccellato di Lucca

Avatar utente
da davcam70 22 dic 2015, 12:12
Plinio ha scritto:Bene così :-)
Spero che il tuo amico non sia lucchese, sennò sicuramente avrà da ridere, visto che hai anche seguito i consigli di un pisano (che sarei io).

:D :D :D ...e meno male che non c'è di mezzo un livornese... :D :mrgreen:
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9591
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: Buccellato di Lucca

Avatar utente
da Osvy 23 dic 2015, 16:59
davcam70 ha scritto:
Plinio ha scritto:Bene così :-)
Spero che il tuo amico non sia lucchese, sennò sicuramente avrà da ridere, visto che hai anche seguito i consigli di un pisano (che sarei io).

:D :D :D ...e meno male che non c'è di mezzo un livornese... :D :mrgreen:


Ahahahhahaha,pensate se li dovessi fare io,come avrei voluto,così,anche con un romano di mezzo,sai che storia verrebbe.Ahahahhahahah.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Avatar utente
Offline
Messaggi: 45
Iscritto il: 10 gen 2015, 17:59
Località: Bergamo prov.

Re: Buccellato di Lucca

Avatar utente
da davcam70 28 dic 2015, 18:41
Niente da fare, al mio amico criticone il mio buccellato non è molto piaciuto. :? O meglio ha detto che il sapore non era male ma dopo un paio di giorni è diventato duro come un mattone ed è immangiabile.
In verità anche il mio si è indurito parecchio, stesso impasto del quale ho tenuto un filoncino per me, però mi è piaciuto lo stesso, conservato in frigo e tagliato sottile l'ho comunque consumato tutto.
Da quello che dice dovrebbe essere più lievitato. Boh non so dove sta la verità.
Proverõ a rifarlo aumentando il lievito e vediamo che succede.
Sarei curioso di sapere come Osvy interpreterebbe questo dolce
Ciao a tutti, Davide
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9591
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: Buccellato di Lucca

Avatar utente
da Osvy 28 dic 2015, 18:43
davcam70 ha scritto:Niente da fare, al mio amico criticone il mio buccellato non è molto piaciuto. :? O meglio ha detto che il sapore non era male ma dopo un paio di giorni è diventato duro come un mattone ed è immangiabile.
In verità anche il mio si è indurito parecchio, stesso impasto del quale ho tenuto un filoncino per me, però mi è piaciuto lo stesso, conservato in frigo e tagliato sottile l'ho comunque consumato tutto.
Da quello che dice dovrebbe essere più lievitato. Boh non so dove sta la verità.
Proverõ a rifarlo aumentando il lievito e vediamo che succede.
Sarei curioso di sapere come Osvy interpreterebbe questo dolce
Ciao a tutti, Davide


Beh non appena avrò un pò di tempo,proverò a documentarmi ed a farlo,poi ne riparleremo.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Visualizza ultimi messaggi: Ordina per

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Vai a