Come gestire la temperatura 300/350 gradi sul forno a legna?

L1
Messaggi: 95
Iscritto il: 30 ago 2015, 16:44

Come gestire la temperatura 300/350 gradi sul forno a legna?

da goldrake74 27 mag 2016, 11:44
Ciao a tutti, domanda banale ma non per me. Ho un subito cotto da 80, quando accendo il fuoco aspetto che il cielo sia bianco, poi misuro la temperatura e è circa 450 gradi. Poi aspetto anche un'ora per infornare, ma quando inserisco altra poca legna la temperatura si alza subito!
Consigli?
( voglio cuocere a temperature più basse leggendo i vostri post sulla cottura).
Grazie ;)
Avatar utente
Offline
L5
Messaggi: 1742
Iscritto il: 15 apr 2013, 13:46
Località: Pesaro

Re: Come gestire la temperatura 300/350 gradi sul forno a le

Avatar utente
da Blugreen65 27 mag 2016, 14:18
premetto che non ho forno diretto e che la poca esperienza che ho l'ho fatta su quello di Osvy, mi viene da pensare che devi essere più dolce nell'accensione, non hai bisogno di fuoco e fiamme dell'inferno anche perchè la volta e il piano ne risentono, mantieni più brace all'interno e quando vedi che sei sui 360° con brace cuoci, per lo meno io farei così.
Blugreen65 Luca "il Boccalone"
Impastatrice Miciotta3 Vorwerk bimby Tm31
farine Mulino Padano - Rieper - Spadoni commerciale
LNL LBF
Pirometro -50 +700
FAL Gabellini - Elettrico Whirlpool

Spillatrice Artide e Birra Artigianale del Boccalone
Avatar utente
Offline
L3
Messaggi: 315
Iscritto il: 04 lug 2013, 21:19

Re: Come gestire la temperatura 300/350 gradi sul forno a le

Avatar utente
da Alermini 27 mag 2016, 15:36
Concordo con Luca, accendi in maniera più soft, poi, se ti serve la fiamma aggiungi legna, fai sempre in tempo ad alzarla.
Io lavoro temperatura interna nemmeno la vedo, controllo solo quelli della refrattaria.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Forno: Forno a legna ALFA 4 pizze e Forno elettrico Olympic moddato
Farina: Mulino Padano
Impastatrice: Clatronic 3400
Avatar utente
Offline
L5
Messaggi: 1742
Iscritto il: 15 apr 2013, 13:46
Località: Pesaro

Re: Come gestire la temperatura 300/350 gradi sul forno a le

Avatar utente
da Blugreen65 27 mag 2016, 19:45
disponi le braci sui due lati e inforna la pizza al centro per avere una cottura uniforme, io di solito faccio pale e così a casa di Osvy mi trovo bene.
Blugreen65 Luca "il Boccalone"
Impastatrice Miciotta3 Vorwerk bimby Tm31
farine Mulino Padano - Rieper - Spadoni commerciale
LNL LBF
Pirometro -50 +700
FAL Gabellini - Elettrico Whirlpool

Spillatrice Artide e Birra Artigianale del Boccalone
L1
Messaggi: 95
Iscritto il: 30 ago 2015, 16:44

Re: Come gestire la temperatura 300/350 gradi sul forno a le

da goldrake74 27 mag 2016, 22:24
Grazie ragazzi per avermi risposto, la prossima volta proverò ad accenderlo e mantenerlo come dite voi. Il fuoco sui due lati sembra interessante, però penso di avere poco spazio. Comunque ci provo!
L3
Messaggi: 470
Iscritto il: 05 lug 2014, 9:21
Località: Santa Marinella

Re: Come gestire la temperatura 300/350 gradi sul forno a le

da Supermic 28 mag 2016, 6:15
goldrake74 ha scritto:Grazie ragazzi per avermi risposto, la prossima volta proverò ad accenderlo e mantenerlo come dite voi. Il fuoco sui due lati sembra interessante, però penso di avere poco spazio. Comunque ci provo!

Guarda per quello che mi ricordo io da Osvy lui metteva due strisce di brace sui lati non tanto larghe aveva lo spazio della bocca libero quindi 40 cm più diciamo 7-8cm per lato ancora liberi dopo aver infornato una pala larga 30 quindi è solo questione di pratica.......poi quando infornava metteva due legnetti sottili che prendevano subito fuoco e aveva la fiamma necessaria........poi una girata per cuocere un po' di più la punta della pizza che all'inizio sta verso la bocca e via......prova
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: Come gestire la temperatura 300/350 gradi sul forno a le

Avatar utente
da Osvy 28 mag 2016, 18:46
Supermic ha scritto:
goldrake74 ha scritto:Grazie ragazzi per avermi risposto, la prossima volta proverò ad accenderlo e mantenerlo come dite voi. Il fuoco sui due lati sembra interessante, però penso di avere poco spazio. Comunque ci provo!

Guarda per quello che mi ricordo io da Osvy lui metteva due strisce di brace sui lati non tanto larghe aveva lo spazio della bocca libero quindi 40 cm più diciamo 7-8cm per lato ancora liberi dopo aver infornato una pala larga 30 quindi è solo questione di pratica.......poi quando infornava metteva due legnetti sottili che prendevano subito fuoco e aveva la fiamma necessaria........poi una girata per cuocere un po' di più la punta della pizza che all'inizio sta verso la bocca e via......prova


Esattissimo,questo è il modo,dolcezza nell'accensione,poi disponi le braci di lato,e vai di cottura,partendo con un suolo sui 350°,poi se si abbassa troppo,un paio di legnetti x la fiamma saranno sufficienti.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Avatar utente
Offline
L5
Messaggi: 1742
Iscritto il: 15 apr 2013, 13:46
Località: Pesaro

Re: Come gestire la temperatura 300/350 gradi sul forno a le

Avatar utente
da Blugreen65 28 mag 2016, 21:11
zio Ciro scuola Osvy docet
Blugreen65 Luca "il Boccalone"
Impastatrice Miciotta3 Vorwerk bimby Tm31
farine Mulino Padano - Rieper - Spadoni commerciale
LNL LBF
Pirometro -50 +700
FAL Gabellini - Elettrico Whirlpool

Spillatrice Artide e Birra Artigianale del Boccalone
L1
Messaggi: 95
Iscritto il: 30 ago 2015, 16:44

Re: Come gestire la temperatura 300/350 gradi sul forno a le

da goldrake74 13 giu 2016, 21:23
Ciao ragazzi, scusate se non ho risposto subito ma ero arrabbiato, naturalmente non con voi ma con il forno...
Allora ho fatto come avete detto voi, accensione calma, arrivato a 350*C, comincio ad infornare.
Prime 2 pizze spettacolo, cotte bene sopra come sotto, poi le altre per farle colorire sotto ho dovuto tenerle nel forno più tempo, cominciando a bruciacchiare mozzarella e il resto.
La platea non tiene il calore come dovrebbe...
Proverò a risollevare il biscotto da 5 cm. (!) e gli metterò uno strato di 1/2 cm di sale grosso come visto su delle foto di forni napoletani... oppure forno elettrico di casa :crying-blue:
Ciao
Avatar utente
Offline
L3
Messaggi: 315
Iscritto il: 04 lug 2013, 21:19

Re: Come gestire la temperatura 300/350 gradi sul forno a le

Avatar utente
da Alermini 14 giu 2016, 5:03
Io prendo la brace e la spargo sulla platea, giusto per farle riprendere calore 5minuti.


Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Forno: Forno a legna ALFA 4 pizze e Forno elettrico Olympic moddato
Farina: Mulino Padano
Impastatrice: Clatronic 3400
Visualizza ultimi messaggi: Ordina per

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Vai a