Come ho risolto il "problema" del lievito

Avatar utente
Offline
L2
Messaggi: 146
Iscritto il: 08 gen 2014, 10:36
Località: Minerbio

Come ho risolto il "problema" del lievito

Avatar utente
da Enricomin 22 giu 2015, 9:17
Ciao ragazze/i,
poichè mi capita di panificare non spesso come vorrei e non ho mai i tempi per utilizzare il LNL e spesso mi ritrovo il LBF in frigo che non è per nulla "F", ho trovato una soluzione per avere lievito sempre pronto all'uso, facile da dosare e con rendimento abbastanza costante: i preparati per pane della coop o di eurospin.
In pratica questi preparati hanno farina, farina manitoba e lievito secco per circa un panetto da 25g di LBF su un Kg di farina.
Tengo sempre una confezione di questo preparato in casa e quando devo impastare un prodotto ne inserisco una quantità tale da avere la dose di lievito equivalente: ad esempio, quando faccio l'impasto pizza, per il quale vorrei usare 5g di LBF per 2Kg di farina totale, inserisco semplicemente 200g di preparato e poi le altre farine secondo ricetta e fino al peso.
Ho notato che il sistema funziona con una bella costanza nel tempo e non devo nemmeno fare i salti mortali per pesare il grammo.
Cosa ne pensate? Qualcuno ha già utilizzato questo sistema?
Enrico.
Avatar utente
Offline
L3
Messaggi: 483
Iscritto il: 07 mar 2015, 21:37
Località: Albano Laziale

Re: Come ho risolto il "problema" del lievito

Avatar utente
da Skrocchia 23 giu 2015, 6:35
Interessante Enrico, al limite si può tenere un pacco come riserva, se all'improvviso venisse voglia di pizza, si è sempre pronti.
Pier
L5
Messaggi: 2339
Iscritto il: 15 dic 2012, 15:47
Località: Roma

Re: Come ho risolto il "problema" del lievito

Avatar utente
da Fabio Mangiafuoco 25 giu 2015, 6:06
Personalmente sono uno che la pizza se la pensa, la progetta, ne cova l'idea per tutta la settimana e quando arriva il giorno X ha tutto pronto, fresco e disponibile, ma capisco che non è sempre facile fare così.
Credo che se questo metodo ti aiuta a fare in tranquillità quello che vuoi e soprattutto i risultati ti soddisfano... è perfetto!

Fabio
Motto della casa: Pane, pizza o birra. Basta che contenga lievito!!!
Avatar utente
Offline
L2
Messaggi: 146
Iscritto il: 08 gen 2014, 10:36
Località: Minerbio

Re: Come ho risolto il "problema" del lievito

Avatar utente
da Enricomin 26 giu 2015, 16:22
Quanto hai ragione Fabio!
Vorrei poterlo fare anche io ma da quando ho lasciato Roma e sono rientrato nel turbine familiare h24, ho perso questa possibilità!
Ma non demordo ed appena sarò organizzato e "progettista" tornerò al classico LBF, fresco e profumato.
Enrico.
Visualizza ultimi messaggi: Ordina per

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Vai a