LNL DI OSVY.PROCEDIMENTO DALLA NASCITA

Avatar utente
Offline
L3
Messaggi: 252
Iscritto il: 14 dic 2012, 17:24

Re: LNL DI OSVY.PROCEDIMENTO DALLA NASCITA

Avatar utente
da Bupa75 20 dic 2012, 20:20
Ok.... allora per non rovinarlo, che è una forza della natura questo lievito, gli faccio i rinfreschi normali. Se un gg si inacidisse troppo (speriamo di no) provo con i lavaggi. Ne avevi accennato alla zingarata di Coppi, aggiungerci sopra acqua da rubinetto, però stando attenti a non romperlo in superficie, buttare via l'acqua. questo procedimento per 3 volte, poi pesarlo e procedere con un rinfresco normale. dovrebbe essere una cosa del genere o mi ricordo male?
Luca
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9591
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: LNL DI OSVY.PROCEDIMENTO DALLA NASCITA

Avatar utente
da Osvy 20 dic 2012, 20:26
Bupa75 ha scritto:Ok.... allora per non rovinarlo, che è una forza della natura questo lievito, gli faccio i rinfreschi normali. Se un gg si inacidisse troppo (speriamo di no) provo con i lavaggi. Ne avevi accennato alla zingarata di Coppi, aggiungerci sopra acqua da rubinetto, però stando attenti a non romperlo in superficie, buttare via l'acqua. questo procedimento per 3 volte, poi pesarlo e procedere con un rinfresco normale. dovrebbe essere una cosa del genere o mi ricordo male?

No,ricordi xfettamente,solo che i lavaggi,ne farai tanti finchè annusandolo non sentirai + l'acido,di solito 3 bastano,ma se fosse necessario ne farai di+.Osvy.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Messaggi: 34
Iscritto il: 02 gen 2013, 19:49
Località: Roma

Re: LNL DI OSVY.PROCEDIMENTO DALLA NASCITA

da Pegaso67 12 gen 2013, 15:42
Osvy, stasera dopo aver pizzato inizio il procedimento per far nascere il tuo LNL.
Sperando tutto vada bene vorrei chiederti ( magari 'ste domande te l'hanno fatte 1000 volte):
- posso utilizzare il tuo LNL anche nelle ricette dove è previsto il LBF? ( es.pizza bianca da forno di Osvy);
- in caso positivo quale è il coefficiente di conversione? (1gr LBF = Xgr LNL).
grazie,
Antonio
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9591
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: LNL DI OSVY.PROCEDIMENTO DALLA NASCITA

Avatar utente
da Osvy 13 gen 2013, 2:26
Pegaso67 ha scritto:Osvy, stasera dopo aver pizzato inizio il procedimento per far nascere il tuo LNL.
Sperando tutto vada bene vorrei chiederti ( magari 'ste domande te l'hanno fatte 1000 volte):
- posso utilizzare il tuo LNL anche nelle ricette dove è previsto il LBF? ( es.pizza bianca da forno di Osvy);
- in caso positivo quale è il coefficiente di conversione? (1gr LBF = Xgr LNL).
grazie,
Antonio

Ascolta Antò,non è che il LNL,sia una scienza esatta,anzi tuttaltro,quindi ciò che tu mi chiedi,e se capisco bene,vorresti una equivalenza tra il fresco ed ilLNL,ti dico subito,che non esiste,e se qualcuno ti dicesse mai il contrario,non sa ciò che dice.
Infatti,quando inizierai ad usarlo capirai anche il xchè,un accenno te lo dò subito,nessun lievito naturaleè e sarà mai uguale ad un'altro.
Con questa premessa cosa vorrai mai calcolare?,se non c'è euguaglianza?.
Tu intanto,fai in modo di farlo e farlo che funzioni bene,poi si potrà vedre,a seconda di come lavorerà,si potranno aggiustare tutte le ricette che vorra,ma prima sarà tassativo che tu lo conosca ed impari ad usarlo.Osvy.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Messaggi: 34
Iscritto il: 02 gen 2013, 19:49
Località: Roma

Re: LNL DI OSVY.PROCEDIMENTO DALLA NASCITA

da Pegaso67 14 gen 2013, 11:37
Osvà,risposta chiarissima.
Intanto vediamo se riesco nell'impresa altrimenti mi faccio mezzo raccordo e me ne dai un po' del tuo ;)
Cmq in linea di principio , se non erro, occorre più LNL che LBF. A tal proposito inizierò con 1grLBF=10grLNL e poi si vedrà.
Antonio
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9591
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: LNL DI OSVY.PROCEDIMENTO DALLA NASCITA

Avatar utente
da Osvy 14 gen 2013, 12:01
Pegaso67 ha scritto:Osvà,risposta chiarissima.
Intanto vediamo se riesco nell'impresa altrimenti mi faccio mezzo raccordo e me ne dai un po' del tuo ;)
Cmq in linea di principio , se non erro, occorre più LNL che LBF. A tal proposito inizierò con 1grLBF=10grLNL e poi si vedrà.
Antonio

X il lievito,quando vorrai,e la proporzione che hai fatto,come base,ora che fa freddo,potrebbe essere bassina,forse meglio 15,ma cmq.poi si vedrà quando lo dovrai usare e x che cosa.Osvy.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Messaggi: 34
Iscritto il: 02 gen 2013, 19:49
Località: Roma

Re: LNL DI OSVY.PROCEDIMENTO DALLA NASCITA

da Pegaso67 22 gen 2013, 11:37
Osvy,
forse ci siamo , ma nono sono sicuro. HELP ;)
Ho fatto tutto il procedimento fino alla fine ( farina manitoba pizza GMI ), travasando poi il tutto in un contenitore di plastica con tappo.

ho notato quanto segue:

- il lievito se stimolato con piccoli rinfreschi o ,se mescolato un po',inizia immediatamente a fare le bollicine;

- all'inizio le bollicine sono di diverse dimensioni , dopo un po' diventano tutte piccole e uniformi formando una schiumetta tipo quella del cappuccino.

- Non ho notato, tuttavia , alcun significativo aumento di volume della massa.;

- l'odore fino a questo punto era gradevole e delicato, un buon profumo pieno, tondo e soffice, di farina misto a crema vaniglia;.

- stamattina dopo la prima notte a TA chiuso ermeticamente, aprendolo, ho trovato dell'acqua in superficie ed un odore decisamente alcolico.

E' normale tutto ciò, cosa devo fare? ero pronto per metterlo in frigo per usarlo sabato prossimo :?

HELP Osvy HELP

Antonio
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9591
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: LNL DI OSVY.PROCEDIMENTO DALLA NASCITA

Avatar utente
da Osvy 22 gen 2013, 12:18
E' normalissimo,ora togli l'acqua scura,ogni 100 gr.di lievito aggiungi 25 manitoba + 30 acqua,mescola,aspetta circa 6-8 ore,e sarà pronto.
Con quello che ti avanzerà,farai un rinfresco uguale,lo lascerai 1 ora a TA,e poi in frigo.Osvy.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Messaggi: 34
Iscritto il: 02 gen 2013, 19:49
Località: Roma

Re: LNL DI OSVY.PROCEDIMENTO DALLA NASCITA

da Pegaso67 22 gen 2013, 13:01
Osvy ha scritto:E' normalissimo,ora togli l'acqua scura,ogni 100 gr.di lievito aggiungi 25 manitoba + 30 acqua,mescola,aspetta circa 6-8 ore,e sarà pronto.
Con quello che ti avanzerà,farai un rinfresco uguale,lo lascerai 1 ora a TA,e poi in frigo.Osvy.


grande Osvy, quindi anche io ho il LNL targato Osvy ( e non me ne dimentico ;) ).

Seguo le tue indicazioni , sabato pizzerò col LNL e soprattutto i MARITOZZI.

Ti farò sapere cone si comporta sto bricconcello di LNL .

grazie,
Osvà

P.S. stamattina prima di venire in ufficio ho lasciato in ammollo 5-6 chicchi di uvetta con l'intenzione di rinforzarci il lievito (con la sola acqua), che faccio ?
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9591
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: LNL DI OSVY.PROCEDIMENTO DALLA NASCITA

Avatar utente
da Osvy 22 gen 2013, 20:31
Pegaso67 ha scritto:
Osvy ha scritto:E' normalissimo,ora togli l'acqua scura,ogni 100 gr.di lievito aggiungi 25 manitoba + 30 acqua,mescola,aspetta circa 6-8 ore,e sarà pronto.
Con quello che ti avanzerà,farai un rinfresco uguale,lo lascerai 1 ora a TA,e poi in frigo.Osvy.


grande Osvy, quindi anche io ho il LNL targato Osvy ( e non me ne dimentico ;) ).

Seguo le tue indicazioni , sabato pizzerò col LNL e soprattutto i MARITOZZI.

Ti farò sapere cone si comporta sto bricconcello di LNL .

grazie,
Osvà

P.S. stamattina prima di venire in ufficio ho lasciato in ammollo 5-6 chicchi di uvetta con l'intenzione di rinforzarci il lievito (con la sola acqua), che faccio ?

Se lo hai,mettici 2 cucchiaini di miele,o 1 yogurt,l'uvetta non è che sia tanto acida,casomai meglio pera o mela grattugiate.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Visualizza ultimi messaggi: Ordina per

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Vai a
cron