Prime prove Napolitan Slap... che burdell!

Avatar utente
Offline
L5
Messaggi: 1265
Iscritto il: 26 dic 2012, 17:32
Località: San Giovanni in Persiceto (BO)

Re: Prime prove Napolitan Slap... che burdell!

Avatar utente
da klingklang 03 giu 2013, 15:17
P.S: so che passerò per spaccamarRoni, e me ne frego. :mrgreen: "Napolitan slap" sarà anche cool a pronunciarlo, ma lo stesso nun se po' proprio sentì... stiamo parlando di una tecnica tradizionale napoletana per la preparazione del più tradizionale dei cibi tradizionali italiani... quindi per piacere chiamiamolo "schiaffo alla napoletana" o come vi piace di più, purché sia in lingua nostrana :P
:text-thankyouyellow:
Enrico, "Il volto pigro della panificazione casalinga"
Perché fare una pagnotta non deve per forza diventare un calvario!

Fornetto G3F Pizza Express "Napoli" M5+
Impastatrice Bosch MUM 54240

=========================================
Definizioni, sigle, guide, trucchi, ricette: WikiForno
=========================================
L5
Messaggi: 2528
Iscritto il: 17 dic 2012, 14:28

Re: Prime prove Napolitan Slap... che burdell!

da fedepizzari 03 giu 2013, 18:15
Hihihihih Enrico, in effetti hai ragione anche tu, ma ormai si tende ad "inglesizzare" tutto... Bisognerebbe capire chi ha coniato il termine...
L5
Messaggi: 1256
Iscritto il: 13 dic 2012, 15:44

Re: Prime prove Napolitan Slap... che burdell!

da Pere153 03 giu 2013, 22:32
@Fede: Bene, bene, tra poco sarai a posto. Anche io stendo sempre così, allargarla col dorso delle mani,non mi va.
Forno: F1 P134H PdF / G3 Napoli M1
Farina: Caputo Pizzeria / Caputo Rossa
Impastatrice: Mani
L5
Messaggi: 2528
Iscritto il: 17 dic 2012, 14:28

Re: Prime prove Napolitan Slap... che burdell!

da fedepizzari 04 giu 2013, 7:25
Grazie Pere... Più avanti ne posterò un altro... ;)
Tu sei avanti con questa tecnica?
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: Prime prove Napolitan Slap... che burdell!

Avatar utente
da Osvy 04 giu 2013, 7:32
Bravissimo Fede,io direi che come movimento,tu,ci sia già,ora si tratta,soltanto di acquisire,velocità.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
L5
Messaggi: 2528
Iscritto il: 17 dic 2012, 14:28

Re: Prime prove Napolitan Slap... che burdell!

da fedepizzari 04 giu 2013, 12:56
Ciao Osvy, grazie, mi sto allenando.. ;)
L5
Messaggi: 1256
Iscritto il: 13 dic 2012, 15:44

Re: Prime prove Napolitan Slap... che burdell!

da Pere153 04 giu 2013, 12:58
fedepizzari ha scritto:Grazie Pere... Più avanti ne posterò un altro... ;)
Tu sei avanti con questa tecnica?


Direi che devo ancora esercitarmi un bel pò, come tutti quanti :D
Credo il più importante sia avere un disco più omogeneo/uniforme possibile prima di inziare la "Batittura" ,poi ogni volta , è diverso, la difficoltà cambia, dipendendo del modo in cui prelevi la pallina, della idratazione, di quanto sia rilassato il panetto, ecc.Tutti quelli variabili, vi capitano a mio avviso perchè lo stesso impasto non ci viene sempre uguale, e non ci viene uguale, siccome impastando ogni volta la stessa ricetta non facciamo attenzione alla umidità relativa, poi il "punto pasta" raggiunto è sempre diverso, non sappiamo capire quando anche impastando la stessa ricetta dipendendo dell'umidità ci occorrera forse qualche mancinate in più di farina oppure quando usarne un pò meno di farina, qui, ci vuole esperienza pero, una volta raggiunto sto traguardo, credo poi, sarà più facile la stesura.

Spero essermi spiegato :D

Ciao
;)
Forno: F1 P134H PdF / G3 Napoli M1
Farina: Caputo Pizzeria / Caputo Rossa
Impastatrice: Mani
L3
Messaggi: 245
Iscritto il: 15 dic 2012, 19:33
Località: Napoli

Re: Prime prove Napolitan Slap... che burdell!

da paolopf3 04 giu 2013, 13:33
Parole sante Pere, parole sante.

Paolo
Visualizza ultimi messaggi: Ordina per

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Vai a