PLUM CAKE DI OSVY

Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: PLUM CAKE DI OSVY

Avatar utente
da Osvy 14 gen 2013, 22:57
Bellissimo Alex,se avessi partecipato al concorso,avresti vinto.
Cmq.lo sai che tutti i dolci il giorno dopo migliorano,i grandi come i panettoni,anche una settimana ci vorrebbe di riposo.Osvy.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
L5
Messaggi: 2528
Iscritto il: 17 dic 2012, 14:28

Re: PLUM CAKE DI OSVY

da fedepizzari 15 gen 2013, 11:33
ciao a tutti, posto i plumcake che hanno partecipato al primo contest ;)
metto altre foto rispetto a quelle usate per il contest.
Realizzarli è stato divertente, la ricetta è semplice ma nasconde delle insidie, dovute, e qui riprendo le parole di Osvy, alla cottura casalinga, che non permette una ottimale uscita del vapore se non lasciando il forno in fessura, cosa che però potrebbe pregiudicare l'aspetto finale con l'effetto "decrescita" del prodotto.

Qui l'ultima fase di lavorazione, quella che segue la "montatura" del burro con lo zucchero a velo e la successiva aggiunta delle uova
Immagine

la "formatura", io ho usato una teglia da plumcacke rettangolare di 20 cm. di lunghezza (comprata per l'occasione, tornassi indietro non la prenderei con l'interno bianco in quanto non permette di capire se burro e farina sono stati cosparsi in maniera omogenea)
Immagine

ecco un momento in cui il forno era in fessura per far uscire il vapore:
Immagine

qui sta lievitando:
Immagine
(scusate la qualità delle foto!)

il plumcake appena uscito dal forno
Immagine

e...due foto dell'interno
Immagine
Immagine


Gusto ottimo, in particolare il retrogusto di rum ci stava davvero bene, il plumcake si presentava morbido e friabile ma allo stesso tempo la crosticina era "croccante" quel poco che fa piacere...il colore giallo è dovuto alle uova che ho usato, sono uova delle mie galline che nutriamo davvero bene!
Le gocce di cioccolato sono state aggiunte anche se la ricetta originale non le prevedeva, trovo ci stiano bene ma sarebbe ottimo anche senza, prima di aggiungerle le ho leggermente infarinate per non farle andare a fondo durante la cottura ma alcune sono "affondate" ugualmente...
un consiglio che posso dare: non usate lievito "forte" perchè il suo gusto potrebbe sentirsi e diventare fastidioso (cosa che mi è capitata nella precedente realizzazione) e fate montare bene il composto di burro e zucchero, viceversa potrebbe risentirne maggiormente la tenuta e la consistenza del plumcake.
fedepizzari
L5
Messaggi: 2528
Iscritto il: 17 dic 2012, 14:28

Re: PLUM CAKE DI OSVY

da fedepizzari 18 gen 2013, 10:55
E' un onore ed una gioia vedere le proprie foto rappresentare la ricetta di Osvy. Grazie...
Avatar utente
Offline
L3
Messaggi: 328
Iscritto il: 14 dic 2012, 0:19
Località: Faenza (RA)

Re: PLUM CAKE DI OSVY

Avatar utente
da Andy 18 gen 2013, 14:21
fedepizzari ha scritto:E' un onore ed una gioia vedere le proprie foto rappresentare la ricetta di Osvy. Grazie...


Quoto in toto Fede! ;)
Appena avrò un attimo di respiro vedrò di documentare meglio anch'io il tutto :)
Avatar utente
Offline
L3
Messaggi: 328
Iscritto il: 14 dic 2012, 0:19
Località: Faenza (RA)

Re: PLUM CAKE DI OSVY

Avatar utente
da Andy 20 gen 2013, 18:43
Come promesso ecco alcune foto fatte durante la preparazione.

La postazione con tutto già preparato:
Immagine

Il burro montato:
Immagine

E via con cioccolato ed uvetta:
Immagine

Riempimento dei pirottini:
Immagine

Pronti per l'infornata:
Immagine

La cottura:
Immagine

Appena sfornati:
Immagine

L'interno con il buco provocato dalla marmellata :think:
Immagine

Il tutto è stato cotto con forno in fessura ventilato, altezza media, temperature tra i 170 e i 150°C per circa 25 minuti.

Ottimi assaggiati appena freddi, ma dopo 1-2 giorni devo dire che sono risultati ancora migliori!

Per quanto riguarda la concavità lasciata dalla marmellata, probabilmente nel plumcake classico risulta meno evidente. Ho però preferito fare i monoporzione in quanto in casa li mangio praticamente solo io.
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: PLUM CAKE DI OSVY

Avatar utente
da Osvy 20 gen 2013, 21:53
Bravissimi,torno a ripetere,ora + convinto che mai,bravissimi entrambi.

@Andrea,non mettere + marmellata sopra,è vero che era troppa,ma cnq.non metterla più,sarà meglio.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Avatar utente
Offline
L3
Messaggi: 328
Iscritto il: 14 dic 2012, 0:19
Località: Faenza (RA)

Re: PLUM CAKE DI OSVY

Avatar utente
da Andy 20 gen 2013, 22:44
Osvy ha scritto:Bravissimi,torno a ripetere,ora + convinto che mai,bravissimi entrambi.

@Andrea,non mettere + marmellata sopra,è vero che era troppa,ma cnq.non metterla più,sarà meglio.


Si, la prossima volta che li rifarò, sarà senz'altro senza marmellata ;)
Comunque sono veramente buoni! Grazie x la ricetta! :)
L5
Messaggi: 2528
Iscritto il: 17 dic 2012, 14:28

Re: PLUM CAKE DI OSVY

da fedepizzari 21 gen 2013, 9:51
grazie Osvy,
di marmellata ne avevo messo un velo sottilissimo che a fine cottura non si vedeva nemmeno più... però prossima volta senza...
è piaciuto talmente che me lo stanno richiedendo ... e, visto che assieme ai maritozzi ed ai biscotti tipo oswego, vorrò farlo più spesso da mangiare a colazione dovrò studiare come farlo più light ... :)
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: PLUM CAKE DI OSVY

Avatar utente
da Osvy 21 gen 2013, 11:51
fedepizzari ha scritto:grazie Osvy,
di marmellata ne avevo messo un velo sottilissimo che a fine cottura non si vedeva nemmeno più... però prossima volta senza...
è piaciuto talmente che me lo stanno richiedendo ... e, visto che assieme ai maritozzi ed ai biscotti tipo oswego, vorrò farlo più spesso da mangiare a colazione dovrò studiare come farlo più light ... :)

Certo,così sono il massimo,ma potrai usare quella margarina della quale non ricordo il nome che contiene una piccola parte dello stesso,in quanto conserverebbe almeno l'aroma,pur essendo vegetale.Osvy.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Avatar utente
Offline
L3
Messaggi: 252
Iscritto il: 14 dic 2012, 17:24

Re: PLUM CAKE DI OSVY

Avatar utente
da Bupa75 22 gen 2013, 19:49
Ciao Osvy un consiglio.
Se lo volessi fare, però per problemi di impegni, 2giorni prima di portarlo ad una festa, quando ha finito di cuocere e si sarà raffreddato..... per 1/2 gg come lo posso mantenere? Va bene chiuso in un sacchetto come i panettoni?

Grazie :)
Luca
Visualizza ultimi messaggi: Ordina per

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Vai a
cron