CIAMBELLONI ALLA RICOTTA DI OSVY

Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: CIAMBELLONI ALLA RICOTTA DI OSVY

Avatar utente
da Osvy 01 mag 2013, 19:50
fera17 ha scritto:Ciao Osvy, ottima ricetta come sempre!! Unica domanda, solo 20 minuti di cottura? Grazie!

Beh,dipenderà,dalla grandezza del ciambellone,io di solito,li faccio.da 5-600 grammi,e 20 minuti bastano,poi se sarà da 1 kg,naturalmente non basteranno +,x i dolci,è sempre valida,la prova dello stecchino,infilato al centro,lo lascerai 2-3 secondi,e se quando lo ritiri,è asciutto,il dolce sarà cotto,altrimenti,ancora no.Osvy.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Avatar utente
Offline
L2
Messaggi: 132
Iscritto il: 08 gen 2013, 14:16
Località: Trento

Re: CIAMBELLONI ALLA RICOTTA DI OSVY

Avatar utente
da fera17 02 mag 2013, 16:32
Osvy ha scritto:
fera17 ha scritto:Ciao Osvy, ottima ricetta come sempre!! Unica domanda, solo 20 minuti di cottura? Grazie!

Beh,dipenderà,dalla grandezza del ciambellone,io di solito,li faccio.da 5-600 grammi,e 20 minuti bastano,poi se sarà da 1 kg,naturalmente non basteranno +,x i dolci,è sempre valida,la prova dello stecchino,infilato al centro,lo lascerai 2-3 secondi,e se quando lo ritiri,è asciutto,il dolce sarà cotto,altrimenti,ancora no.Osvy.


Grazie mille per l'info dello stecchino!
Ciao, Fabio
Forno: f1 p134H pdf - @mod:
- bypass resistenza superiore (vedi tutorial)
- riallineamento vetro - guarnizione sportello (vedi tutorial)
- doppia refrattaria
Farine: quello che trovo...
Impastatrice: a mano, Clatronic
L3
Messaggi: 322
Iscritto il: 17 dic 2012, 12:51
Località: Alba

Re: CIAMBELLONI ALLA RICOTTA DI OSVY

da Galla Placidia 23 lug 2013, 15:46
Questo ciambellone è sempre ottimo e lo faccio sovente. Questa volta però ho provato a farne una variante "zebrata"!!
Ho aggiunto solo un po' di cacao a metà dell'impasto, e nell'altra metà ho aggiunto della scorza d'arancia.
Una squisitezza!!

Immagine
Maddy
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: CIAMBELLONI ALLA RICOTTA DI OSVY

Avatar utente
da Osvy 23 lug 2013, 16:08
Galla Placidia ha scritto:Questo ciambellone è sempre ottimo e lo faccio sovente. Questa volta però ho provato a farne una variante "zebrata"!!
Ho aggiunto solo un po' di cacao a metà dell'impasto, e nell'altra metà ho aggiunto della scorza d'arancia.
Una squisitezza!!

Immagine


Ciao Maddy,ricordi?,il diminutivo vezzeggiativo,te lo detti io,in tempi ormai remoti,cmq,è con vero piacere che ti rileggo,e constato,che fai ancora qualche mia ricetta.
Bentornata,e benritrovata,se vorrai.Osvy.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
L3
Messaggi: 322
Iscritto il: 17 dic 2012, 12:51
Località: Alba

Re: CIAMBELLONI ALLA RICOTTA DI OSVY

da Galla Placidia 23 lug 2013, 16:26
Se faccio "ancora" tue ricette?? Diciamo pure che continuo a fare quasi esclusivamente le tue!!
E' solo che il tempo è sempre di meno... e le pance sono sempre più pronunciate... quindi ogni tanto è bene rallentare i ritmi! ahahah!!!

E' sempre un piacere ritrovarti!
Maddy
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: CIAMBELLONI ALLA RICOTTA DI OSVY

Avatar utente
da Osvy 23 lug 2013, 16:31
Galla Placidia ha scritto:Se faccio "ancora" tue ricette?? Diciamo pure che continuo a fare quasi esclusivamente le tue!!
E' solo che il tempo è sempre di meno... e le pance sono sempre più pronunciate... quindi ogni tanto è bene rallentare i ritmi! ahahah!!!

E' sempre un piacere ritrovarti!


Beh,credo che regalo + grande non si possa chiedere,il piacere è tutto mio.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
L1
Messaggi: 62
Iscritto il: 21 nov 2013, 14:16

Re: CIAMBELLONI ALLA RICOTTA DI OSVY

da lucadalla 24 nov 2013, 20:59
L'ho provata, proprio una torta da leccarsi i baffi!
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: CIAMBELLONI ALLA RICOTTA DI OSVY

Avatar utente
da Osvy 25 nov 2013, 8:05
lucadalla ha scritto:L'ho provata, proprio una torta da leccarsi i baffi!


Grazie x averla provata,e son contento che ti piaccia,e come avrai letto sopra,sarà difficile che smetterai di farla.Osvy.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Avatar utente
Offline
L3
Messaggi: 325
Iscritto il: 19 mar 2013, 19:47
Località: Roma

Re: CIAMBELLONI ALLA RICOTTA DI OSVY

Avatar utente
da Silvia Turchina 16 feb 2014, 11:40
La metto qui o da un'altra parte????
Perchè alla fine causa inagibilità della cucina (Fabio che trafficava di pane e pizza) con tutti i pianetti di lavoro occupati, mi sono ridotta a fare i miei pasticci sul bordo del lavandino!
La premessa: "accendo il forno a legna, perchè non fai un ciambellone?"
La risposta: " Boh, così su due piedi... e adesso che faccio?"
La decisione su quale dolce fare è per me affare di stato: ci devo pensare bene! :mrgreen:
Vabbè diamo un'occhiata a cosa c'è nel frigo: pochissime uova, un vasetto di ricotta (aiuto ora mi sviene Osvaldo!) e...il latte alta digeribilità di Giulia! Stavolta tiro fuori una schifezza! E per di più vado a pasticciare con una ricetta supercollaudata seguendo tutti i crismi!
Non contenta di ciò, ho continuato ad intrugliare! Via il burro e dentro l'olio di semi (la porta del frigo è bloccata dalla sedia con sopra una pala per la pizza!). Le impastatrici, che te lo dico a fare, sono tutte e due inagibili (una per pane e l'altra per pizza!) e allora devo usare le fruste elettriche e recluto Valerio come 'sbattitore', mentre io verso i vari ingredienti. Penultima modifica sostituisco 40 gr di farina con la fecola di patate.
Metto l'impasto nello stampo più 'romantico' della cucina e al momento di fare il giro di marmellata, ultima modifica: quella d'arance anzichè di albicocche.
Ricapitolando: ricotta industriale, olio al posto del burro, latte 'alternativo', farina taroccata e dulcis in fundo cottura nel FAL! :shifty:
Che vi devo dire? Ecco il risultato:

Immagine

oh, e nonostante tutto è pure buona!
(Osvaldo non mi strillare!!! :oops: )
Silvia
L5
Messaggi: 2338
Iscritto il: 15 dic 2012, 15:47
Località: Roma

Re: CIAMBELLONI ALLA RICOTTA DI OSVY

Avatar utente
da Fabio Mangiafuoco 16 feb 2014, 12:07
Buonissima e sofficissima!!!
Spero arrivi a domani mattina per fargliela portare ai ragazzi come merenda a scuola!!!

Fabio
Motto della casa: Pane, pizza o birra. Basta che contenga lievito!!!
Visualizza ultimi messaggi: Ordina per

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Exabot [Bot] e 1 ospite

Vai a