la prossima è questa

Avatar utente
Offline
L5
Messaggi: 1742
Iscritto il: 15 apr 2013, 13:46
Località: Pesaro

la prossima è questa

Avatar utente
da Blugreen65 10 feb 2014, 13:05
Fabio Osvy Dany ho deciso per completare il mio bagaglio formativo ho deciso che prossimamente produrrò questa sempre dal ricettario di MrMalt, che ne pensate?

Per produrre 23 litri di birra Dark

INGREDIENTI:

- estratto di malto non luppolato liquido Extra Light kg 3 (conf. 15 kg)

- estratto di malto non luppolato liquido Dark kg 1,5

- luppolo Hall. Perle (6,5% a.a.) g 25 (conf. 100 g)

- luppolo Hall. Saphir (4,0% a.a.) g 20 (conf. 100 g)

- lievito secco SAFALE S-04 1 busta da 11,5 g

CARATTERISTICHE:

O.G. 1056
F.G. 1016
amaro 20 IBU
alcol 5,3 % vol.


Metodo di preparazione:

sciogliere l’estratto di malto in una pentola con circa 10 litri di acqua calda
aggiungere altra acqua fino a raggiungere un volume totale di circa 25 litri
portare ad ebollizione il mosto ed aggiungere 25 g di luppolo Perle (possibilmente inserito in un sacchetto filtrante)
dopo 50 minuti aggiungere 20 g di luppolo Saphir ed inserire nella pentola la serpentina per il raffreddamento
dopo 5 minuti spegnere il fuoco ed iniziare il raffreddamento portando il mosto a circa 20°C
il tempo totale di bollitura è di 60 minuti


schema di luppolatura:

1° gittata di luppolo

25 g Perle – 60 min

2° gittata di luppolo

20 g Saphir – 10 min



estrarre serpentina e sacchetti di luppolo e lasciare decantare per almeno 15 minuti i coaguli in sospensione nel mosto a pentola coperta
trasferire il mosto nel fermentatore evitando di trasferire anche il deposito (si dovrebbero ottenere circa 23 litri alla densità di 1056)
versare il contenuto della busta di lievito, precedentemente idratato in 1 decilitro di acqua fatta bollire e raffreddare a circa 27°C, e mescolare vigorosamente per ossigenare
mantenere il fermentatore ad una temperatura di 18-24°
al termine della fermentazione (dopo circa una settimana), verificato con il densimetro che la densità finale sia circa 1016 e comunque rimanga fissa sullo stesso valore a distanza di 24 ore, procedere all’imbottigliamento aggiungendo lo zucchero necessario per la fermentazione secondaria in bottiglia (circa 6 g/litro)
tenere le bottiglie ad una temperatura 18-24°C per due settimane almeno per permettere la rifermentazione in bottiglia
continuare la maturazione per almeno due settimane prima di assaggiare la birra
Blugreen65 Luca "il Boccalone"
Impastatrice Miciotta3 Vorwerk bimby Tm31
farine Mulino Padano - Rieper - Spadoni commerciale
LNL LBF
Pirometro -50 +700
FAL Gabellini - Elettrico Whirlpool

Spillatrice Artide e Birra Artigianale del Boccalone
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: la prossima è questa

Avatar utente
da Osvy 10 feb 2014, 13:56
Azzzzzzzzzzzzzzz,ormai,chi ti ferma + a te?,la scimmia,ormai ti possiede integralmente,e finchè non l'avrai soddisfatta,non ti scenderà dalla testa.
Io,mi contento di quello che ho finora,e se mi piacerà,la rossa,mi contenterò di quella,e di quella bionda del forno,poi si vedrà,sono troppo impegnato con il pane,la pizza,e pugnette varie,x lanciarmi oltre anche con la birra,vorrà dire che alle prossime,ZAMPOGNATE,(ti piace il nuovo termine x sostituire,le ZINGARATE?),la porterai x assaggiarla.Osvy.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
L5
Messaggi: 2338
Iscritto il: 15 dic 2012, 15:47
Località: Roma

Re: la prossima è questa

Avatar utente
da Fabio Mangiafuoco 10 feb 2014, 14:17
Luca, questa non l'ho provata, ma sicuramente sarà una buona birra.
E' molto semplice da fare, non dovrebbe costare un granché e ormai hai tutta l'esperienza per gestirla in autonomia.
Allora forza e coraggio!
Sabato scorso ho fatto una Imperial Stout che dovrebbe essere grandiosa... aspettiamo e vedremo. A tempo debito pubblicherò il tutto!

Vai Luca Vai!!!


Fabio
Motto della casa: Pane, pizza o birra. Basta che contenga lievito!!!
Avatar utente
Offline
L3
Messaggi: 399
Iscritto il: 21 apr 2013, 21:03

Re: la prossima è questa

Avatar utente
da Patry 10 feb 2014, 14:37
Vada retro satana,vada retro!!!!!!!.Patry.HIHIHIHI :D :D :D :D :D :D
Avatar utente
Offline
L5
Messaggi: 1742
Iscritto il: 15 apr 2013, 13:46
Località: Pesaro

Re: la prossima è questa

Avatar utente
da Blugreen65 10 feb 2014, 16:26
Osvy ha scritto:Azzzzzzzzzzzzzzz........vorrà dire che alle prossime,ZAMPOGNATE,(ti piace il nuovo termine x sostituire,le ZINGARATE?),la porterai x assaggiarla.Osvy.

e vai di Zampognata e se sarà dei nostri anche Dany65 stai sicuro che di birra ne avremo a fiumi ;) :clap: :clap: :clap: :clap:
Blugreen65 Luca "il Boccalone"
Impastatrice Miciotta3 Vorwerk bimby Tm31
farine Mulino Padano - Rieper - Spadoni commerciale
LNL LBF
Pirometro -50 +700
FAL Gabellini - Elettrico Whirlpool

Spillatrice Artide e Birra Artigianale del Boccalone
Avatar utente
Offline
L5
Messaggi: 1742
Iscritto il: 15 apr 2013, 13:46
Località: Pesaro

Re: la prossima è questa

Avatar utente
da Blugreen65 11 feb 2014, 16:12
uh uh uh :obscene-moneypiss: ha ha ha ..... ehm la scimmia l'ho mandata via mi dava fastidio :mrgreen: volevo solo informarvi che ho effettuato triplo ordine per me Dany e il mio collega Gianluca si va di birra scura appena la temperatura sale :mrgreen: :banana-fingers: :banana-angel: :banana-blonde: :banana-dance: :banana-jumprope:
Ultima modifica di Blugreen65 il 11 feb 2014, 19:37, modificato 2 volte in totale.
Blugreen65 Luca "il Boccalone"
Impastatrice Miciotta3 Vorwerk bimby Tm31
farine Mulino Padano - Rieper - Spadoni commerciale
LNL LBF
Pirometro -50 +700
FAL Gabellini - Elettrico Whirlpool

Spillatrice Artide e Birra Artigianale del Boccalone
L5
Messaggi: 2338
Iscritto il: 15 dic 2012, 15:47
Località: Roma

Re: la prossima è questa

Avatar utente
da Fabio Mangiafuoco 11 feb 2014, 18:09
:handgestures-thumbup: :handgestures-thumbup: :handgestures-thumbup:
Motto della casa: Pane, pizza o birra. Basta che contenga lievito!!!
Avatar utente
Offline
L4
Messaggi: 526
Iscritto il: 22 gen 2014, 23:19
Località: Pesaro

Re: la prossima è questa

Avatar utente
da Dany65 12 feb 2014, 11:47
Non sò più dove dare le mani....mi sono arrivati gli ingredienti x fare la vostra bionda,e tra un po' arriva anche la Dark e ora che mi do da fare..ahahahah .Ho visto che il tempo nei prox giorni è clemente si può birrificare senza problemi il lievito Safbrew T-58 lavora dai12 ai 25 gradi..Se devo aspettare ditemelo.Grazie -
Fabio un consiglio,visto che mi avanza del luppolo si può aumentare la dose o meglio rimanere sulle quantità della ricetta per non squilibrare le proprietà della birra?
Buona birra a tutti
Dany
L5
Messaggi: 2338
Iscritto il: 15 dic 2012, 15:47
Località: Roma

Re: la prossima è questa

Avatar utente
da Fabio Mangiafuoco 12 feb 2014, 12:32
Ciao Dany,
se in casa hai temperature che restano nel range di fermentazione per la maggior parte della giornata, non esitare e inizia tranquillamente a birrificare.
Per il resto, considera che la prima gittata del luppolo serve a conferire il gusto amaro alla birra, mentre la seconda da soprattutto aroma e profumo.
Se preferisci una birra molto amara nessuno vieta che tu aumenti di un pò la dose prevista.

Caso differente è quello della seconda gittata.
Le ricette di Mr Malt sono sempre molto ben bilanciate, ma il gusto in fin dei conti è un fattore personale.
In questi ultimi anni c'è la tendenza ad esasperare le quantità di luppolo nell'ultima gittata o addirittura si utilizzano tecniche di infusione a freddo che esaltano enormemente l'aroma del luppolo.
Che dire? Tutto dipende dal tuo gusto.
L'ottimo sarebbe attenersi scrupolosamente alla ricetta la prima volta per poi provare a modificare le quantità di luppolo per vedere se migliora o meno.
Orientativamente ti posso dire che se ami le birre molto aromatiche puoi tranquillamente aumentare la quantità di luppolo dell'ultima gittata anche di un 20% senza rischiare di compromettere nulla.
Vedi tu, prova e dicci cosa ne pensi che noi facciamo tesoro delle esperienze di tutti.

Fabio
Motto della casa: Pane, pizza o birra. Basta che contenga lievito!!!
Avatar utente
Offline
L4
Messaggi: 526
Iscritto il: 22 gen 2014, 23:19
Località: Pesaro

Re: la prossima è questa

Avatar utente
da Dany65 12 feb 2014, 20:42
Fabio grazie dei preziosi consigli ,infatti avevo pensato di lasciare la prima gittata come dice la ricetta visto che a me piace la birra non eccessivamente amara,invece x quanto riguarda la seconda gittata volevo aumentare un pochino la dose x averla un po' più aromatica magari x questa volta provo con un 10% non voglio esagerare.Poi x i risultati farò sapere intanto mi appunto tutto anche le eventuali modifiche. Ciaooooooooooooooo
Visualizza ultimi messaggi: Ordina per

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Vai a
cron