LA ROSSA DEL FORNO DI OSVY,SECONDA COTTA,BENE LA PRIMA.

Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

LA ROSSA DEL FORNO DI OSVY,SECONDA COTTA,BENE LA PRIMA.

Avatar utente
da Osvy 17 feb 2014, 9:20
Allora signori,sono a scrivere anche io,le mie alterne vicende birraiole,che mi vedono protagonista,mooollltooooo alternativo,nella produzione di questa bevanda,che con l'assistenza,del buon Fabio,cercherò di rendere,almeno accettabile,tanto da poterla degustare,con alcuni di voi,(nelle future ZAMPOGNATE),estive,che andremo ad organizzare.
Questa che descriverò,è la seconda cotta,di una rossa,chiamata"BAVARIAN BOK",e presa pari pari,dal ricettario di Mr.Malt.
Allora dicevo che questa,è la seconda cotta,in quanto la prima,la feci già e con ottimi risultati,(almeno credo,ancora non l'hò assaggiata),circa 2 mesi fa,e + precisamente il 4 dicembre scorso,e la seconda da 18 litri,l'hò fatta venerdì 14 scorso,dicevo con alterne vicende,ed ora vi racconto anche il xchè,ed anche tutti i miei errori/distrazioni/sfortune/dimenticanze capitatemi;(se esce bene questa,chiunque potrà far della birra).
Primo errore,(quando si birrifica,sarà buona norma,staccare il telefono),dunque dicevo,che in attesa,della bollitura a vista,del mosto,mi arriva una telefonata,io rispondo,e lei decide di bollire in quel momento,dando fuori,un bel pò di prodotto,e fino lì,sarebbe stato poco male,l'errore,è stato quello di aggiungere,ancora dell'acqua,x compensare quella uscita,risultato?,che la caratteristica di O.G.in uscita,NON è risultata di 1065,ma di 1050,non che non mi aspettassi,un cambiamento di questo valore,ma sicuramente,e x un solo litro e mezzo di acqua aggiunta,non mi sarei aspettato tanta differenza,quello che sarà da verificare,sarà,quanti gradi farà.alla fine,in vece dei 6,5 previsti.
Secondo errore,è da imputare alla fretta,quindi MAI birrificare,con i minuti contati,infatti,nel preparare i 2 sacchetti,con la garza,e contenenti il luppolo,uno l'hò chiuso male,con conseguente dispersione dello stesso nel prodotto,e conseguente,necessario(x me),filtraggio,che x come sono stato costretto a fare,potrebbe aver infettato tutto il prodotto,(lo sapremo poi).
Terzo errore,(imperdonabile)è stato,l'essermi trovato,senza una goccia di varacchina,in casa,atta alla disinfezione degli attrezzi.Da notare,che mai,e poi mai,e ripeto MAI,è mancata la varacchina in casa mia,quel giorno sì,da quì,anche la sfortuna.
Quarto,e x ora,ultimo errore,è stata,la dimenticanza di aggiungere il lievito,a fine lavorazione,operazione però,poi effettuata,dopo circa 4 ore,che avevo messo a nanna,la bambina,un pò focomelica nel fermentatore,e che vedendola dormire tranquilla,mi sono insospettito,e quindi ricordato del lievito,appunto aggiunto 4 ore dopo,ma questo non dovrebbe pregiudicare oltre la riuscita,in quanto,poi a sole 6 ore dall'immissione del lievito,è partita alla grandissima,ed ora è lì,che BORBOTTA,clamorosamente,x la gioia del suo papà,un pò distratto.
Insomma ragazzi,la morale qual'è?,è quella che quando si fanno certi lavori delicati,ci vorrà,oltre alla mente sgombra,una buona organizzazione,ed un ordinato controllo preventivo di tutte le cose necessarie,sia esse tecniche,(attrezzi),siano esse,procedurali,(tutto messo in ordine di utilizzazione),e sia a livello di ingredienti,necessari,(varacchina).
Con la speranza di essere d'aiuto in futuro a qualche birraiolo novello,e con quella che nonostante tutto,mi sia andata bene,ora vi saluto.Osvy.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
L5
Messaggi: 2338
Iscritto il: 15 dic 2012, 15:47
Località: Roma

Re: LA ROSSA DEL FORNO DI OSVY,SECONDA COTTA,BENE LA PRIMA.

Avatar utente
da Fabio Mangiafuoco 17 feb 2014, 9:33
VAi Osvy!!!
Speriamo soprattutto che l'aggiunta di acqua non pregiudichi troppo il gusto finale. Al massimo cmq sarà un filino "annacquata", ma visto il gran carattere della ragazza credo che la cosa sia molto ben attenuata.
Per il resto speriamo bene, ma sono fiducioso.
Il fatto di aver messo il lievito in ritardo sicuramente non ha compromesso niente.
Quindi dai che andrà benone anche questa!
La mia Imperial Stout invece mi sta facendo penare... ha qualche problemino di fermentazione, ma sai com'è, quando fai le cose più difficili, qualche difficoltà in più si incontra se no che difficile è???

Fabio
Motto della casa: Pane, pizza o birra. Basta che contenga lievito!!!
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: LA ROSSA DEL FORNO DI OSVY,SECONDA COTTA,BENE LA PRIMA.

Avatar utente
da Osvy 17 feb 2014, 10:30
Fabio Mangiafuoco ha scritto:VAi Osvy!!!
Speriamo soprattutto che l'aggiunta di acqua non pregiudichi troppo il gusto finale. Al massimo cmq sarà un filino "annacquata", ma visto il gran carattere della ragazza credo che la cosa sia molto ben attenuata.
Per il resto speriamo bene, ma sono fiducioso.
Il fatto di aver messo il lievito in ritardo sicuramente non ha compromesso niente.
Quindi dai che andrà benone anche questa!
La mia Imperial Stout invece mi sta facendo penare... ha qualche problemino di fermentazione, ma sai com'è, quando fai le cose più difficili, qualche difficoltà in più si incontra se no che difficile è???

Fabio


Beh,tienici aggiornati come poi farò io con la mia piccola un pò focomelica.ahahahhaha.
Ma dimmi,la prima rossa,è del 4 dicembre,quindi 2 mesi,e 10 giorni,è già buona da assaggiare?,lo faccio?,io intanto stamani ne ho messa una in frigo ed aspetto una tua risposta.Grazie.Osvy.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
L5
Messaggi: 2338
Iscritto il: 15 dic 2012, 15:47
Località: Roma

Re: LA ROSSA DEL FORNO DI OSVY,SECONDA COTTA,BENE LA PRIMA.

Avatar utente
da Fabio Mangiafuoco 17 feb 2014, 11:29
Vai Osvà, bevila alla nostra salute!
Considera che oggi è già buonissima, ma se riuscirai a far arrivare almeno ai sei mesi qualche bottiglia, ti assicuro che la scoprirai una seconda volta!
La birra è viva ed in continua evoluzione e dopo i sei mesi questa è veramente fantastica!

Fabio
Motto della casa: Pane, pizza o birra. Basta che contenga lievito!!!
Avatar utente
Offline
L4
Messaggi: 526
Iscritto il: 22 gen 2014, 23:19
Località: Pesaro

Re: LA ROSSA DEL FORNO DI OSVY,SECONDA COTTA,BENE LA PRIMA.

Avatar utente
da Dany65 17 feb 2014, 11:30
Osvi mi sembra in qualche modo di vedermi anche a me succede spesso di fare casini..Però sto migliorando ho fatto la mia prima cotta giovedi ed è andato tutto bene. Sono contentissimo perchè ho fatto tutto da solo senza aiuti.Dagli errori e dalle dimenticanze si impara moltissimo perciò grazie x aver postato le tue disavventure per me molto utili..Vedrai verrà bene lo stesso ciao
:violin: :violin: :D :D :D
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: LA ROSSA DEL FORNO DI OSVY,SECONDA COTTA,BENE LA PRIMA.

Avatar utente
da Osvy 17 feb 2014, 14:33
Fabio Mangiafuoco ha scritto:Vai Osvà, bevila alla nostra salute!
Considera che oggi è già buonissima, ma se riuscirai a far arrivare almeno ai sei mesi qualche bottiglia, ti assicuro che la scoprirai una seconda volta!
La birra è viva ed in continua evoluzione e dopo i sei mesi questa è veramente fantastica!

Fabio


Ok,allora stasera l'assaggio e poi ti dico,x la durata,ci arriverà di certo ai 6 mesi,in quanto ho ancora tutte le prime fatte con voi,ne avrò bevute 4-5,quindiii,hai voglia.
@dany,felice di esserti stato utile,come anche x pane e pizza,anche quì ci vorrà,testa sgombra ed ordine,altrimenti non si andrà lontanooo.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Avatar utente
Offline
L5
Messaggi: 1742
Iscritto il: 15 apr 2013, 13:46
Località: Pesaro

Re: LA ROSSA DEL FORNO DI OSVY,SECONDA COTTA,BENE LA PRIMA.

Avatar utente
da Blugreen65 17 feb 2014, 22:19
Bravo Osvy, hai visto che il nostro buon Fabio ha dato la sua benedizione, non vedo l'ora della prossima ZAMPOGNATA e allora si fiumi di birra e pizze a go go, poi sai quando ci si incontra qualche cosa spunta fuori dal baule dello ZioBlu :mrgreen: :dance:
Blugreen65 Luca "il Boccalone"
Impastatrice Miciotta3 Vorwerk bimby Tm31
farine Mulino Padano - Rieper - Spadoni commerciale
LNL LBF
Pirometro -50 +700
FAL Gabellini - Elettrico Whirlpool

Spillatrice Artide e Birra Artigianale del Boccalone
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: LA ROSSA DEL FORNO DI OSVY,SECONDA COTTA,BENE LA PRIMA.

Avatar utente
da Osvy 18 feb 2014, 11:18
Blugreen65 ha scritto:Bravo Osvy, hai visto che il nostro buon Fabio ha dato la sua benedizione, non vedo l'ora della prossima ZAMPOGNATA e allora si fiumi di birra e pizze a go go, poi sai quando ci si incontra qualche cosa spunta fuori dal baule dello ZioBlu :mrgreen: :dance:


Ahahahahhaah,tu lo sai benissimo,cosa vorrei che spuntasse fuori dal baule,dello zio!!!!!,anzi + precisamente da quello,della ZIA,"Carmen",e sono i suoi magnifici,stupendi,suerlativi,megagalattici,nonchè spaziali!!!!!!! PASSATELLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII.OSVY :dance: :dance: :dance: :dance: :dance: :dance: :dance: :dance: :dance: :dance: :dance: :dance: :dance: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :violin: :violin: :violin: :violin: :violin: :violin: :violin: :violin: :violin: :violin: :violin: :happy-cheerleaderkid: :happy-cheerleaderkid: :happy-cheerleaderkid: :happy-cheerleaderkid: :happy-cheerleaderkid: :happy-cheerleaderkid: :happy-cheerleaderkid: :happy-cheerleaderkid: :happy-cheerleaderkid: :happy-partydance: :happy-partydance: :happy-partydance: :happy-partydance: :happy-partydance: :happy-partydance: :happy-partydance: :happy-partydance: :happy-partydance: :happy-partydance: :happy-partydance: :happy-partydance: :happy-partydance: :happy-partydance:
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: LA ROSSA DEL FORNO DI OSVY,SECONDA COTTA,BENE LA PRIMA.

Avatar utente
da Osvy 18 feb 2014, 16:13
Osvy ha scritto:
Fabio Mangiafuoco ha scritto:VAi Osvy!!!
Speriamo soprattutto che l'aggiunta di acqua non pregiudichi troppo il gusto finale. Al massimo cmq sarà un filino "annacquata", ma visto il gran carattere della ragazza credo che la cosa sia molto ben attenuata.
Per il resto speriamo bene, ma sono fiducioso.
Il fatto di aver messo il lievito in ritardo sicuramente non ha compromesso niente.
Quindi dai che andrà benone anche questa!
La mia Imperial Stout invece mi sta facendo penare... ha qualche problemino di fermentazione, ma sai com'è, quando fai le cose più difficili, qualche difficoltà in più si incontra se no che difficile è???

Fabio


Beh,tienici aggiornati come poi farò io con la mia piccola un pò focomelica.ahahahhaha.
Ma dimmi,la prima rossa,è del 4 dicembre,quindi 2 mesi,e 10 giorni,è già buona da assaggiare?,lo faccio?,io intanto stamani ne ho messa una in frigo ed aspetto una tua risposta.Grazie.Osvy.


Allora,aggiornamento,riguardo alla piccola focomelica,ed aggiungo fino ad oggi,GRAN BORBOTTONA,infatti,ed a differenza delle altre 2 cotte da me fatte,questa,dopo sole 6 ore dall'immissione del lievito,ha dato vita ad un borbottamento,a dir poco eccezzionale,e ciò,x 4 giorni pieni,ora sembrerebbe essersi un pò calmata,infatti,ho notato,sia un calo dei decibel che anche,nel tempo di intervallo tra un borbottio e l'altro,è,normale?,dopo,(dico io),soli 4 giorni?.
Al gran maestro la risposta.
A riguardo della prima ROSSA,l'hò assaggiata,e la descrizione/conclusione nel post di riferimento.Osvy.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
L5
Messaggi: 2338
Iscritto il: 15 dic 2012, 15:47
Località: Roma

Re: LA ROSSA DEL FORNO DI OSVY,SECONDA COTTA,BENE LA PRIMA.

Avatar utente
da Fabio Mangiafuoco 18 feb 2014, 17:56
Certo che è normale, tutto ok Osvà.

Fabio
Motto della casa: Pane, pizza o birra. Basta che contenga lievito!!!
Visualizza ultimi messaggi: Ordina per

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Vai a
cron