oggi IPA..... :)

Avatar utente
Offline
L2
Messaggi: 121
Iscritto il: 18 giu 2014, 12:38
Località: Roma

oggi IPA..... :)

Avatar utente
da woodenleg69 20 set 2014, 14:08
dopo la weiss da estratto oggi si ricomincia la stagione All Grain sempre con BIAB + batch sparge usando il fermentatore.

ecco la ricetta di una oramai consolidata IPA..

Ricetta per IPA, litri finali 24.0 (in bollitura 28.0)
efficienza 75%, bollitura 60 min.
OG 1.068; IBU: 46.6; EBC: 28;
Malti:
7000 gr Pale, 1.030;
300 gr Crystal 150, 1.010;
200 gr CaraPils, 1.010;
100 gr Chocolate, 1.010;
300 gr Fiocchi di Orzo, 1.010;
Luppoli e altro:
30 gr Fuggles, 5.0 %a.a., 30 min, Kettle;
30 gr Fuggles, 5.0 %a.a., 10 min, Kettle;
40 gr Fuggles, 5.0 %a.a., 0 min, Dry;
35 gr Target, 11.5 %a.a., 60 min, Kettle;
Lieviti:
SafAle US 05 fermentato a Temp 22
Mash Steps:
alfa e beta PH=5.3 Temp --> 68 °C (dopo 90 minuti era sceso a 64) x 90 minuti
pausa x schiuma Temp --> 72 °C x 10 minuti
mash out a 78 °C x 15 minuti

Ho fatto il Mash in BIAB con 22 litri di acqua, poi spostato il tutto nel fermentatore (che poi sarà lavato e sanitizato) e sparge con 12 litri a 78 °C.

efficienza del 75% non male....
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: oggi IPA..... :)

Avatar utente
da Osvy 20 set 2014, 15:28
Sono troooppo acerbo,x digerire questa IPA,infatti,non c'hò capito un beneamato c........o.Ahahahahah.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Avatar utente
Offline
L2
Messaggi: 121
Iscritto il: 18 giu 2014, 12:38
Località: Roma

oggi IPA..... :)

Avatar utente
da woodenleg69 20 set 2014, 18:22
Allora un po piu di dettagli...in un linguaggio umano..scusate..tutto sommato e' una birra facile diciamo un singolo step di mash a 68..poi un po' scende la temperatura...e arriviamo a 64...non si dovrebbe ma a me piace dimenticarmi il mash...gli altri due steps sono per stabilizzare la schiuma e chiudere il mash..per quanto riguarda i grani ...malto base pale Ale inglese poi per colorare un po' di crystal, il carapils per il corpo ed i fiocchi per la schiuma...e per un tocco in piu poco chioccolate..malto che da un colore rosso bruno e sentori di caffe.. I luppoli sono inglesi ..il target si usa per l'amaro, e si mette in bollitura subito..l'altro e' il classico fuggle sempre inglese che da profumo ma non e' esagerato come luppoli americani tipo il cascade..il lievito e' un secco neutro us05...buono per le ipa e le apa americane. Manca il luppolo in dry hopping che metterò dopo il travaso fra una settimana. Tutto il resto sono le dosi codificate con un sw che consiglio per definire l'amaro la densita a priori della birra...e conservare le ricette..e' brewplus..


Woodenleg69
Ultima modifica di woodenleg69 il 20 set 2014, 18:26, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Offline
L5
Messaggi: 1742
Iscritto il: 15 apr 2013, 13:46
Località: Pesaro

Re: oggi IPA..... :)

Avatar utente
da Blugreen65 20 set 2014, 18:26
Per quanto mi riguarda io non passerò all'All Grain :naughty: finchè non vedrò all'opera e di persona :snooty: come fate a regolare le temperature per estrarre il malto dai grani :think:
Blugreen65 Luca "il Boccalone"
Impastatrice Miciotta3 Vorwerk bimby Tm31
farine Mulino Padano - Rieper - Spadoni commerciale
LNL LBF
Pirometro -50 +700
FAL Gabellini - Elettrico Whirlpool

Spillatrice Artide e Birra Artigianale del Boccalone
Avatar utente
Offline
L2
Messaggi: 121
Iscritto il: 18 giu 2014, 12:38
Località: Roma

Re: oggi IPA..... :)

Avatar utente
da woodenleg69 20 set 2014, 18:30
Ogni ricetta di birra ha le sue temperature di mash ovvero ammostamneto, che e' il processo di estrazione dal malto degli zuccheri. Considera che con i malti inglesi tipo il pale Ale o il maris otter basta un singolo step di 90 minuti a 66-68 gradi a seconda del bilanciamento desiderato fra corpo e alcol. Piu e bassa la temperatura di mash piu si estrae alcol..comunque hai ragione all grain e' un metodo complesso ..ma da gratificazioni...e la birra costa meno..e viene piu buona di estratto luppolati o metodi con gli estratti


Woodenleg69
Avatar utente
Offline
L2
Messaggi: 121
Iscritto il: 18 giu 2014, 12:38
Località: Roma

oggi IPA..... :)

Avatar utente
da woodenleg69 20 set 2014, 18:31
Le temperature si regolano semplicemente con il fornello piu o meno aperto ed un termometro dentro il pentolone. Ovviamente Una volta raggiunta la temperatura si spenge e si coibenta bene bene la pentola per mantenere la temperatura.


Woodenleg69
L5
Messaggi: 2338
Iscritto il: 15 dic 2012, 15:47
Località: Roma

Re: oggi IPA..... :)

Avatar utente
da Fabio Mangiafuoco 23 set 2014, 12:19
Luca, come dice giustamente "Gamba di legno" :) non è niente di spaziale.
Metti il termometro a gabbia nel mosto in preparazione, accendi il fornello e quando vedi raggiunta la temperatura richiesta, spegni, copri e continui a monitorare la temperatura ogni 5 minuti. Appena vedi che inizia a scendere, riaccendi per rispegnere appena ripristinata la temperatura del momento.
Gli step, sono tutti a salire, quindi la difficoltà è minima.
Certo che se hai una pentola a bassissima inerzia termica, dovrai stargli molto più dietro.
Cmq conoscendoti, tu sei assolutamente uno da all grain!
Affinati ancora un po', se lo ritieni opportuno, ma poi ti voglio da quest'altra parte della barricata!
Fabio

PS So che è una follia dire una cosa del genere a te, ma c'è chi utilizza sofisticati sistemi di controllo della temperatura con termostati, elettrovalvole e così via, poi tramite rimestatori motorizzati e pompe per il ricircolo completano l'opera automatizzando l'intero processo!!!
Azz! L'ho fatto!!! E adesso!!??!!

:D Fabio
Motto della casa: Pane, pizza o birra. Basta che contenga lievito!!!
Avatar utente
Offline
L4
Messaggi: 698
Iscritto il: 01 lug 2014, 9:44
Località: Albano Laziale

Re: oggi IPA..... :)

Avatar utente
da asimmetrico 23 set 2014, 12:32
BBona!
Un attimo troppo forte per i miei gusti, io ci vado un pò più leggero. Ma è una mia filosofia. Con 8Kg di malto viene una IPA bella robusta.
Anche il Fuggle è una buona scelta.
Sto rosicando un pò perchè io non posso birrificare. Finchè non finisco il forno il livello di disordine è sopra ogni limite di decenza.
E vedo te che birrifichi, Fabio che ne fa 4 per volta, e chi più ne ha più ne metta.
Stai a vedere che dovrò comprare una birra :)

Ciao

Al
Avatar utente
Offline
L4
Messaggi: 698
Iscritto il: 01 lug 2014, 9:44
Località: Albano Laziale

Re: oggi IPA..... :)

Avatar utente
da asimmetrico 23 set 2014, 12:40
woodenleg69 ha scritto:Ho fatto il Mash in BIAB con 22 litri di acqua, poi spostato il tutto nel fermentatore (che poi sarà lavato e sanitizato) e sparge con 12 litri a 78 °C.

Mi spieghi il tuo procedimento?
Da quello che leggo non è BIAB ma batch sparge con uso della grain bag (come faccio io) che è tutta un'altra cosa.
Il BIAB è rigorosamente in infusione e il 75% di efficienza te lo sogni :)))))

Ciao

Al
Avatar utente
Offline
L2
Messaggi: 121
Iscritto il: 18 giu 2014, 12:38
Località: Roma

oggi IPA..... :)

Avatar utente
da woodenleg69 23 set 2014, 13:11
:) Ciao Al, in effetti hai ragione il mio è un misto di BIAB e All Grain Classico. In dettaglio, ho una pentola di solo 32 litri quindi avevo un po di problemi con l'efficienza per birre che alta OG. Quindi ho associato alla pentola un bag ed un fermentatore (che poi usero dopo averlo lavato per la fermentazione).

Il procedimento è il seguente; inizio il mash in pentola con 22-25 litri circa di acqua più i grani; la pentola è ben coibentata,e faccio i miei steps di mash. Una volta fatto il mash out estraggo le trebbie con il sacco e , dopo averle fatte scolare per 2-3 minuti, le metto nel fermentatore, dove aggiungo subito 12 litri di acqua a 78 gradi, per il batch sparge. Intanto accendo il fornello sotto la pentola (che contiene adesso 16-20 litri circa di mosto di "prima spremitura") e aspetto 5 minuti, quindi apro il rubinetto del fermentatore e raccolgo il mosto, diciamo di "seconda spremitura", aggiungendolo alla pentola per un totale di circa 28 litri. quindi procedo come da manuale con la bollitura del mosto etc..
Visualizza ultimi messaggi: Ordina per

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Vai a