CIRIOLE,FRUSTE E FRUSTINE,I PANI DELLA GUERRA E DEL DOPO.

A cura di Osvy
Avatar utente
Offline
L3
Messaggi: 483
Iscritto il: 07 mar 2015, 21:37
Località: Albano Laziale

Re: CIRIOLE,FRUSTE E FRUSTINE,I PANI DELLA GUERRA E DEL DOPO

Avatar utente
da Skrocchia 10 apr 2015, 17:03
Sento il profumo, Marco , come erano di sapore?
Pier
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: CIRIOLE,FRUSTE E FRUSTINE,I PANI DELLA GUERRA E DEL DOPO

Avatar utente
da Osvy 10 apr 2015, 18:22
Marco Corbetta ha scritto:Scusa per la domanda ma io intendevo , in generale , l'uso delle zucchero i vantaggi che porta...
ok

ora ho provato a fare le ciriole con un ora di autolisi prima dell'impasto e con 9 gr di LBF( per via della moglie...):
poi dopo 45 minuti è raddoppiata , staglio e sono raddoppiate dopo 1 ora e mezza...(ahh ho fatto un solo taglio lungo...) messe in forno a 280°C per 15' .... e sono ancora raddoppiate....

questo è il risultato.

Immagine

Marco


Allora Marco,i vantaggi dello zucchero,sono 2,il primo è che darà + colore al pane.migliorandolo anche nella sua crosta,ed il secondo,anche se meno accentuato è che lo aiuterà a sviluppare meglio.
Per il resto cosa vuoi che ti dica,il pane è bellissimo,se volessi cercare il pelo nell'uovo,e xchè sia PERFETTO,io la farei + lunghe,xchè così,sembrano dei TOPOLINI,e non credere che sia un nome di fantasia,i vecchi fornai romani,sanno bene di cosa parlo,infatti,i TOPOLINI,altro non erano che ciriole+ corte e + tozze,ed avevano una sola ragione di esistere,in quanto costavano un pò meno,xchè,il fornaio,non dovendole allungare,ne faceva 2 x volta,cioè una ogni mano,e così facendo accorciava i tempi di produzione,e quindi al datore di lavoro costavano un pò meno.
Visto? così,ti/vi ho anche fatto un pò di storia della panificazione romana del dopoguerra.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Avatar utente
Offline
L2
Messaggi: 107
Iscritto il: 02 mar 2015, 20:45

Re: CIRIOLE,FRUSTE E FRUSTINE,I PANI DELLA GUERRA E DEL DOPO

Avatar utente
da Marco Corbetta 10 apr 2015, 19:16
Grazie Osvy

Marco
Impastatrice Ariete 1596
Farine Garofalo

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi" -Albert Einstein-
Avatar utente
Offline
L2
Messaggi: 107
Iscritto il: 02 mar 2015, 20:45

Re: CIRIOLE,FRUSTE E FRUSTINE,I PANI DELLA GUERRA E DEL DOPO

Avatar utente
da Marco Corbetta 10 apr 2015, 19:23
Grazie Osvy :lol: :lol: .....allora i prossimi non saranno più topolini .

Finalmente moglie e figlio sono contenti , sono leggere , il sapore è buono, e utilizzando il sistema dell'autolisi si sono gonfiate molto di più con alveoli più grossi e regolari
L'aggiunta dell'acqua rimanente e del lievito ha poi prodotto da subito un impasto morbidissimo ( vellutato ) e lavorabile

Marco
Impastatrice Ariete 1596
Farine Garofalo

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi" -Albert Einstein-
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: CIRIOLE,FRUSTE E FRUSTINE,I PANI DELLA GUERRA E DEL DOPO

Avatar utente
da Osvy 13 apr 2015, 10:16
Marco Corbetta ha scritto:Grazie Osvy :lol: :lol: .....allora i prossimi non saranno più topolini .

Finalmente moglie e figlio sono contenti , sono leggere , il sapore è buono, e utilizzando il sistema dell'autolisi si sono gonfiate molto di più con alveoli più grossi e regolari
L'aggiunta dell'acqua rimanente e del lievito ha poi prodotto da subito un impasto morbidissimo ( vellutato ) e lavorabile

Marco


Benissimo,allora aspettiamo le cirioline giuste,e ti ricordo che son belle anche a 2 tagli,anzi direi che sarebbero anche + belle.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Avatar utente
Offline
L2
Messaggi: 107
Iscritto il: 02 mar 2015, 20:45

Re: CIRIOLE,FRUSTE E FRUSTINE,I PANI DELLA GUERRA E DEL DOPO

Avatar utente
da Marco Corbetta 13 apr 2015, 17:38
Skrocchia ha scritto:Sento il profumo, Marco , come erano di sapore?


molto più saporite anche se fatte con la 00 della Barilla più un 30% di manitoba del molino Chiavazza

Marco
Impastatrice Ariete 1596
Farine Garofalo

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi" -Albert Einstein-
Avatar utente
Offline
L2
Messaggi: 107
Iscritto il: 02 mar 2015, 20:45

Re: CIRIOLE,FRUSTE E FRUSTINE,I PANI DELLA GUERRA E DEL DOPO

Avatar utente
da Marco Corbetta 24 apr 2015, 8:33
Ciao Osvy,

sono stato al supermercato ESSELUNGA ed ho trovato le farine Garofalo che sono : la W170 con 10% proteine , la W260 con 12% proteine e la W350 con il 13% di proteine ..

Dalla tua ricetta dici di usare una W250-300 ma con 9-10% di proteine ;

ti chiedo: va bene se uso la W260 ?


grazie

Marco
Impastatrice Ariete 1596
Farine Garofalo

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi" -Albert Einstein-
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: CIRIOLE,FRUSTE E FRUSTINE,I PANI DELLA GUERRA E DEL DOPO

Avatar utente
da Osvy 24 apr 2015, 20:30
Marco Corbetta ha scritto:Ciao Osvy,

sono stato al supermercato ESSELUNGA ed ho trovato le farine Garofalo che sono : la W170 con 10% proteine , la W260 con 12% proteine e la W350 con il 13% di proteine ..

Dalla tua ricetta dici di usare una W250-300 ma con 9-10% di proteine ;

ti chiedo: va bene se uso la W260 ?


grazie

Marco

Beh,come avrai capito,spesso le proteine ognuno se le da come gli conviene,a riguardo della farina,penserei ad un'ottimo compromesso,un 50/50,tra la 260 e la 170,che se fosse tutto vero ciò che dicono ti darebbe una bellissima,215 di w,che sicuramente andrebbe benissimo,ora che hai imparato a farle molto bene.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Avatar utente
Offline
L2
Messaggi: 107
Iscritto il: 02 mar 2015, 20:45

Re: CIRIOLE,FRUSTE E FRUSTINE,I PANI DELLA GUERRA E DEL DOPO

Avatar utente
da Marco Corbetta 25 apr 2015, 10:11
Ok grazie

la prossima infornata seguirò il tuo suggerimento

Marco
Impastatrice Ariete 1596
Farine Garofalo

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi" -Albert Einstein-
Avatar utente
Offline
L7
Messaggi: 9589
Iscritto il: 13 dic 2012, 13:49
Località: Roma Aurelia

Re: CIRIOLE,FRUSTE E FRUSTINE,I PANI DELLA GUERRA E DEL DOPO

Avatar utente
da Osvy 25 apr 2015, 12:17
Marco Corbetta ha scritto:Ok grazie

la prossima infornata seguirò il tuo suggerimento

Marco


Ok,resto in attesa.
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile

I miei difetti forse allontaneranno diverse persone,ma almeno so che chi resta al mio fianco,mi apprezza per quello che sono.
OSVY.
Visualizza ultimi messaggi: Ordina per

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Vai a